Se usi questo oggetto in hotel preparati al peggio, una specialista del settore rivela “È disgustoso”

Un’esperta del settore consiglia di controllare un oggetto presente negli hotel prima di utilizzarlo: il motivo è davvero strano

Quando si viaggia, una delle cose più importanti da prenotare è la stanza d’hotel dove rilassarsi dopo una lunga giornata: tuttavia non tutti sanno che nelle stanze d’hotel è presente un oggetto che andrebbe controllato molto attentamente prima di utilizzarlo.

L'esperta raccomanda di controllare questo oggetto in hotel
L’esperta raccomanda di controllare questo oggetto in hotel – italialaica.it

A tal proposito, Barbara Bacilieri, un assistente di volo argentina, ha rivelato che si tratta di un elettrodomestico tipico delle strutture ricettive. La donna si riferisce al bollitore elettrico. Infatti l’esperta ha spiegato che quando ci si prepara una bevanda calda in una stanza d’albergo può capitare di usare il bollitore senza controllarlo, cosa che potrebbe rivelarsi un grave errore. Di seguito, scopriamo perché.

Attenzione al bollitore dell’hotel: può nascondere una sorpresa davvero disgustosa

La Bacilieri ha rivelato ai suoi 475.000 follower su TikTok il motivo per cui bisognerebbe controllare sempre il bollitore per assicurarsi che sia pulito prima di far bollire l’acqua per preparare il tè o il caffè. Questo perché alcuni clienti degli hotel lo utilizzano per motivi strani, come lavare la biancheria intima, cucinare salsicce o persino pulire la coppetta mestruale.

Controlla il bollitore elettrico prima di utilizzarlo: ecco cosa perché potrebbe essere disgustoso
Controlla il bollitore elettrico prima di utilizzarlo: ecco perché – italialaica.it

Quindi la prossima volta che si entra in una stanza d’albergo, bisogna assicurarsi di metterlo in funzione arrivando alla bollitura e sciacquandolo prima di preparare da bere. Un’altra parte della stanza che Bacilieri consiglia di controllare con molta attenzione al momento del check-in è il letto. Anche se si pensa che possa essere pulito, non si può mai esserne sicuro al 100%.

Prima di andare a letto, l’esperta consiglia di sollevare le lenzuola e controllare se ci sono insetti o anche calzini dimenticati da altri ospiti. L’assistente di volo ha aggiunto di essere rimasta scioccata nel sentire quanto sia molto comune che i clienti rubino oggetti dalle camere d’albergo. Infatti sono tante le  persone che pensano che tutto quello che c’è nella stanza sia gratis o che abbiano diritto di prenderlo solo perché hanno pagato l’alloggio.

Come racconta l’assistente di volto, alcuni arrivano addirittura a rubare le batterie del telecomando o le lampadine delle luci. Nella clip pubblicata su TikTok, ha continuato aggiungendo che mentre cose come tè, caffè e zucchero possono essere usate gratuitamente, tazze e cuscini non possono essere rubati. Bacilieri infine ha scherzato dicendo che si potrebbe controllare la cassaforte della camera d’albergo per vedere se si è fortunati perché magari l’ospite precedente ha dimenticato i suoi milioni.

Impostazioni privacy