Preziosissimo bonus in arrivo il 2 giugno direttamente in busta paga

Il 2 giugno i lavoratori dipendenti potranno usufruire di un bonus che arriverà direttamente in busta paga. Ecco di cosa si tratta.

Nella vita di tutti i giorni si ha a che fare con un numero esorbitante di spese. Per questo motivo, poter usufruire di alcuni dei tanti bonus disponibili è sempre un ottimo modo per andare avanti con maggior rilassatezza e senza impazzire troppo per far quadrare i conti. Nella maggior parte dei casi si tratta di bonus che vanno richiesti con apposita domanda e per i quali serve avere determinate caratteristiche.

Bonus 2 giugno busta paga
Il 2 giugno arriverà un bonus direttamente in busta paga (Italialaica.it)

Ma cosa c’è di meglio di un bonus che, invece, non va neppure richiesto perché arriva in automatico in busta paga? Anche se molti non lo sanno, è ciò che sta per avvenire ai lavoratori dipendenti che nel mese di giugno potranno godere di qualche soldino in più. Entrata che arriverà direttamente in busta paga e senza bisogno di fare nulla.

Ecco il bonus che arriverà il 2 giugno a tutti i lavoratori dipendenti

Buone notizie per i lavoratori dipendenti. Nel mese di giugno, infatti, ci sarà un piccolo aumento in busta paga dato da un bonus che sarà erogato a tutti e senza bisogno di farne richiesta. Il tutto è legato alla giornata del 2 giugno in cui si celebra la Festa della Repubblica. Si tratta quindi di un giorno in cui non si lavora, salvo eccezioni.

bonus 2 giugno lavoratori dipendenti
Ecco qual è il bonus che sta per arrivare in busta paga (Italialaica.it)

E sebbene quest’anno cada di domenica, la buona notizia è che il giorno di riposo spetta comunque di diritto e che pertanto sarà quantificato come giorno lavorativo e pagato direttamente in busta paga. In altre parole, la busta paga di giugno conterrà un giorno pagato in più rispetto al solito.

E per chi lavora anche di domenica? In questo caso, il giorno di riposo non goduto si trasformerà in un extra che sarà versato sempre in busta paga e che rappresenterà quindi sempre un piccolo bonus del quale godere a fine mese. Per conoscere gli importi esatti e le eventuali variazioni bisogna far riferimento al CCNL applicato dall’azienda.

Quel che resta è sicuramente la consapevolezza di poter godere di un giorno lavorativo o festivo pagato in più e, quindi, di un piccolo bonus del quale sarà possibile godere in modo semplice e automatico. Cosa che, diciamocelo, fa sempre e solo piacere.

Impostazioni privacy