forum

VACCINI E SCUOLE DELL'INFANZIA

Di Antonia Sani | 03.02.2018



La sindaca Raggi ha dato il via libera a chi negli asili Nido e Scuole dell'Infanzia non ha effettuato le vaccinazioni prescritte.
Già. Ma la sindaca decide per quanto riguarda il Comune di Roma, di sua competenza.
Non voglio entrare nel merito della contraddizione tra le due parti della delibera votata con diverse maggioranze.
Voglio solo esprimere la mia denuncia- in più sedi espressa,con molti sostegni-  dell'assurdità del "doppio canale Scuola dell'INFANZIA STATALE e Scuola dell'INFANZIA COMUNALE." , che in questo caso appare in tutta la sua evidenza.
Altra cosa sono i Nidi, che non sono "Scuola", bensì "servizio educativo".
Le Scuole dell'Infanzia Statale sono tenute al rispetto del decreto per l'obbligatorietà delle vaccinazioni? Credo di si, come tutti gli altri ordiini di scuole pubbliche/statali.
Le Scuole dell'Infanzia Comunali (esse pure "pubbliche"!), a seconda della maggioranza in Consiglio Comunale,
pro 5 Stelle o pro PD, possono tuttavia fruire di provvedimenti difformi.
Ho sottoscritto la protesta dei genitori contro la gratutità negata nelle Scuole dell'Infanzia Comunali di Bologna,ma la mia posizione è per l'eliminazione delle Scuole dell'Infanzia Comunali, che oggi non hanno più nessuna ragione di essere, fonte di disuguaglianze a diversi livelli . Antonia Sani

Nessun commento