Eventi

CONVEGNO INTERNAZIONALE "OLTRE LE RELIGIONI", QUALE DIO? QUALE CRISTIANESIMO?, LA NECESSITÀ DI RIPENSARE LA FEDE

Di Redazione | 05.03.2022


Sabato 2 aprile 2022, ore 10.00 su piattaforma Zoom Webinar

GABRIELLI EDITORI in collaborazione con ADISTA
organizza, con traduzione simultanea e accesso previa iscrizione

IL PRIMO CONVEGNO INTERNAZIONALE "OLTRE LE RELIGIONI"

introducono e coordinano:

mattino (orario 10.00 - 13.00) - CLAUDIA FANTI

pomeriggio (orario 15.30 - 18.30) - PAOLO SCQUIZZATO

relazioni di

José Arregi (Spagna) - Maurizio Busso (Italia)

José María Vigil (Panama) - Mary Judith Ress (Cile)

 

interventi di:

Federico Battistutta - Franco Barbero - Domenico Basile - Alberto Bosi - Enrico Peyretti - Paolo Zambaldi - Emma Martínez Ocaña (Spagna) - Paolo Gamberini -  Rita Maglietta - Régine Ringwald (Francia) - Gilberto Squizzato - Santiago Villamayor (Spagna)

È possibile ridire Dio, pensarlo e parlarne in un modo intellettualmente onesto e spiritualmente serio? Oggi, nel XXI secolo, abitato da cristiane e cristiani adulti, ci sono altre strade, altre modalità per pensare il divino? È possibile perlomeno tentare a questo proposito una discussione non pregiudiziale sul piano teologico?

Forse è giunto il momento di avere il coraggio d’intraprendere il percorso teologico, culturale, intellettuale necessario a oltrepassare il teismo (l’idea di un Dio assolutamente separato dal mondo che interviene dall’esterno per salvarlo), mettendo da parte strumenti insufficienti e limitati come le definizioni dogmatiche.

È questa la convinzione evidenziata dal dibattito in corso: che, di fronte alla scelta tra un profondo rinnovamento e l’arroccamento sulle posizioni tradizionali, per molti divenute insostenibili, è la prima alternativa quella su cui vale la pena scommettere, non solo evidenziando l’importanza di una ricerca spirituale svincolata da ogni pretesa di verità, ma anche riconoscendo un nuovo significato ai termini “credere” e “Dio”.

Programma dettagliato del convegno cliccando qui

Nessun commento