Eventi

COME CAMBIANO LE RELIGIONI CON LE PERSONE LGBT E I LORO GENITORI IN ITALIA E IN EUROPA?

Di Redazione | 18.10.2021


Da giovedì 21 ottobre a giovedì 9 dicembre 2021, ore 17.30, cinque incontri on line

La religione può giocare un ruolo considerevole nel modo in cui le persone interpretano orientamenti e identità di genere, da questa consapevolezza nascono i webinar on line di "UTC 2. UNITI VERSO IL CAMBIAMENTO 2" (UTC 2 United towards the change 2), un progetto curato da AGEDO (associazione di genitori, parenti, amiche e amici di persone lesbiche, gay, bisessuali, trans*,) e realizzato col contributo del Consiglio d’Europa.

Ci saranno 5 appuntamenti on line, tra ottobre e dicembre 2021, ogni intervento sarà tradotto in tempo reale in italiano ed in inglese. Tra i relatori ci saranno ministri di culto, teologi, genitori credenti con i loro figli LGBT, e realtà associative italiane ed europee di diverse confessioni cristiane, ebraiche e islamiche.

Sarà un’opportunità di formazione e per capire meglio le intersezioni tra religione, orientamento, e identità di genere per sviluppare un’occasione di crescita personale per un approccio più inclusivo a questi temi. Un report digitale e altro materiale informativo saranno disponibili online.

I webinar saranno accessibili gratuitamente previa registrazione on line. I posti sono limitati. Il programma completo è scaricabile cliccando qui.  Per iscriversi clicca qui.
Altre info su https://www.agedonazionale.org/utc2/. Ti aspettiamo. Ascolta queste voci, sii protagonista del cambiamento in corso nelle comunità di credenti in Italia e in Europa.

 

Giovedì 21 ottobre 2021, ore 17.30 -  Il confronto con la Chiesa cattolica

A.GE.D.O. decenni di lotte per i diritti LGBT+. Fiorenzo Gimelli, presidente di AGEDO

Perché 3VolteGenitori. Testimonianze di:
Roberto Stevanato, socio fondatore e padre cattolico con figlio gay del gruppo TuttiFiglidiDio di Mestre
Adriana Bustreo, socia fondatrice e madre cattolica con figlio gay del gruppo TuttiFiglidiDio di Mestre;
Rosaria Quaranta, operatrice pastorale e madre cattolica con figli transgender;
Alessandro Pizzoleo, insegnante e padre cattolico con figli transgender

L’esperienza dei "Genitori fortunati" e come abbiamo incontrato papa Francesco. Innocenzo Pontillo, presidente de La Tenda di Gionata con Mara Grassi, vice presidente de La Tenda di Gionata e madre cattolica con un figlio gay che ha incontrato in Vaticano papa Francesco nell’udienza del 15 settembre 2021

L’esperienza del progetto “Mi FIDO DITE”, il servizio d’ascolto per cristiani LGBT+ e per i loro genitori. Andrea Diacono, volontario del progetto Mi Fido di Te con Beatrice Sarti, madre cattolica volontaria del progetto Mi Fido di Te

(MALTA) Drachma e il dialogo con la Chiesa cattolica locale. Christopher Vella, coordinatore di Drachma, gruppo di cattolici LGBT+ di Malta e Louisa Grech, coordinatrice Drachma Parents, gruppo di genitori cattolici con figli LGBT+ di Malta

 

Giovedì 11 novembre 2021, ore 17.30 -  Le posizioni di dialogo nella Chiesa cattolica

Le posizioni della Chiesa romana cattolica sull'affettività LGBT+. Francesco Lepore, capo-redattore di Gay News

Persone LGBT+ e amore cristiano. Aristide Fumagalli, professore presso la Facoltà Teologica dell'Italia Settentrionale e presbitero

L’importanza della formazione degli operatori pastorali per una visione inclusiva delle persone LGBT+. Giuseppe Piva, sacerdote gesuita

Il cammino pastorale per le persone LGBT+. Gian Luca Carrega, docente presso la Facoltà Teologica di Torino e presbitero

(GRAN BRETAGNA) Sono tutti benvenuti: approcci pastorali con i cattolici LGBT+ in Inghilterra e Galles. Martin Pendergast, assistente sociale ed ex membro della comunità carmelitana e referente dell’LGBT Catholics Westminster Pastoral Council (Pastorale LGBT della Diocesi dattolica di Westminster – Londra)

“La violenza non appartiene a Dio”, un’analisi delle Scritture sacre relativamente a identità di genere e orientamento sessuale. Antonio De Caro, scrittore e docente, autore del saggio “La violenza non appartiene a Dio” (2020, Editore: Etabeta)

 

Giovedì 18 novembre 2021, ore 17.30 - Cosa avviene nelle altre confessioni cristiane

Prospettive europee all’interno dei movimenti LGBT+ cristiani. Marisol Ortiz, membro del direttivo di ’European Network of Parents of LGBTI+ Persons (Rete Europea dei Genitori di Persone LGBTI+) e Joseanne Peregin, membro del direttivo di ’European Network of Parents of LGBTI+ Persons (Rete Europea dei Genitori di Persone LGBTI+)

L’accoglienza delle persone LGBT+ nelle Chiese B.M.V.. Daniela Di Carlo, teologa e pastora valdese presidente della Commissione Fede e Omosessualità delle Chiese Battista, Metodista, e Valdese (BMV)

L’accoglienza delle persone LGBT+ nelle Chiese evangeliche: nodi e strategie. Elisabeth Green, teologa e pastora battista

(SVEZIA) Homesickness: combattere l’isolamento delle persone LGBT+ all’interno delle comunità cristiane di appartenenza. Robin Paulonen, presidente della National Association of Ecumenical Groups for Christian LGBTQ People (EKHO)

(GERMANIA) Dialogo, etica pastorale e sessuale: percorsi verso un'inclusività LGBTI nella Chiesa protestante e nella Chiesa cattolica in Germania. Michael Brinkschröder, teologo cattolico e sociologo dell’Ökumenische Arbeitsgruppe Homosexuelle und Kirche (HuK)

(AUSTRIA) Esperienze con LGBT+ nelle Chiese protestanti in Austria. Andreas Raschke, presidente e presbitero cattolico di Homosexuelle und Glaube (HuG) con Heinz Schubert e Claudia Marlen Schröder, scienziata e attivista cattolica.

 

Giovedì 25 novembre 2021, ore 17.30 - Voci di dialogo nell'ebraismo e nell'islam

La comunità islamica italiana di fronte alle minoranze sessuali. Rosanna Sirignano, PhD in Studi Islamici in collaborazione con Il Grande Colibrì

"Allah Loves Equality": essere LGBT+ nel mondo islamico. Michele Benini, volontario di Allah Loves Equality

(FRANCIA) Il movimento islamico inclusivo internazionale: 20 anni di valori progressisti nell'islam. Ludovic Zahed, imam e direttore del CALEM Institute (Francia)

(SPAGNA) Fede, immigrazione, e rifugiati LGBTI+: una questione di intersezioni. Rodrigo Araneda Villasante, presidente e psicologo di Achati

La situazione delle persone LGBT+ nelle comunità ebraiche in Italia. Raffaele Sabbadini di Magen David Keshet, gruppo Ebraico LGBT italiano

 

Giovedì 9 dicembre 2021, ore 17.30 - Un cambiamento possibile

Dalla mobilitazione anti-gender ai movimenti neocattolici: l'attacco ai diritti LGBT+ in Italia e in Europa. Massimo Prearo, ricercatore, Università degli Studi di Verona

(FINLANDIA) Come attivisti e associazioni LGBT+ laiche possono aiutare le persone LGBT+ provenienti da contesti religiosi. Peik Ingman, ricercatore in Religioni Comparate

Dalle realtà rurali alle grandi città: l’ esperienza di tre parroci nell'accoglienza dei familiari di persone LGBT+. Interventi di: Giulio Mignani, insegnante e presbitero cattolico; Rosario Rosati, presbitero cattolico; Antonio Zito, presbitero cattolico direttore dell’ufficio per l’insegnamento della religione cattolica nell’arcidiocesi di Palermo e referente ecclesiale della pastorale LGBTQ della chiesa palermitana.

Da AGAPE ad oggi, quale sfida attende i genitori e le persone LGBT+ nelle nostre chiese. Pier Franco Barbero, teologo e scrittore e Dea Santonico, volontaria della comunità cristiana di base di San Paolo fuori le Mura di Roma.

Fede e laicità, un connubio possibile. Mario Caproni, presidente A.GE.D.O. Trentino.

Interagire con le chiesa locali: un dialogo difficile. Anna Battaglia, madre cattolica con figlio gay animatrice di A.GE.D.O. e del punto di ascolto de La tenda di Gionata di Ragusa

La speranza dei genitori di Palermo. Francesca Marceca, volontaria di A.GE.D.O.

 

Nessun commento