Sanremo 2025, Carlo Conti verso la scelta rivoluzionaria: non succedeva da anni

Per Sanremo 2025, Carlo Conti è pronto a fare una scelta a dir poco rivoluzionaria. Da anni non succedeva: cosa cambierà. 

Da diverse settimane è arrivata l’ufficialità di Carlo Conti come nuovo conduttore di Sanremo. Per lo showman fiorentino sarà la sua quarta edizione, visto che già ha condotto la kermesse musicale dal 2015 al 2017. Se le sue edizioni ebbero un ottimo seguito, adesso per lui ci sarà un compito ben più arduo ovvero non far rimpiangere Amadeus. La bravura di Ama è stata quella di conquistare anche i telespettatori più giovani.

Carlo Conti Sanremo 2025 scelta rivoluzionaria
Carlo Conti pronto a una scelta rivoluzionaria per Sanremo 2025 – Credits: Ansa Foto – ItaliaLaica.it

Grazie al conduttore che è passato al NOVE abbiamo visto l’arrivo in pianta stabile a Sanremo dei generi rap, raggaeton ed R&B. Adesso il Festival piace anche ai ragazzi, ma sembra che la Rai voglia un ritorno al passato. E in un certo senso Conti potrebbe accontentarli con una scelta rivoluzionaria.

Sanremo 2025, Carlo Conti pronto per una mossa a sorpresa: ritorno al passato

La prossima edizione del Festival di Sanremo si preannuncia piena di novità, con un focus particolare sulla durata delle serate e sulla presenza di Alessandro Cattelan in tre diversi ruoli. Carlo Conti, alla guida artistica del Festival, ha manifestato l’intenzione di abbreviare la durata delle serate, cercando di concludere gli eventi entro la mezzanotte o massimo entro mezzanotte e mezza.

Sanremo 2025 Carlo Conti ritorno al passato
La scelta di Carlo Conti per la nuova edizione di Sanremo – Credits: Ansa Foto – ItaliaLaica.it

Questo cambiamento mira a concentrare l’attenzione del pubblico sulle performance degli artisti e sulle canzoni in gara, evitando prolungate sessioni notturne che potrebbero stancare gli spettatori. Al fianco di Conti è prevista la presenza di Alessandro Cattelan in un triplice ruolo. Oltre alla sua presenza come co-conduttore, Cattelan avrà il compito di condurre il Dopo Festival e Sanremo Giovani.

Questo conferma la volontà di renderlo protagonista nell’ambito della programmazione televisiva durante la settimana del Festival. Alessandro Cattelan sembra pronto ad affrontare una stagione televisiva ricca di impegni, con Sanremo come punto culminante. Il tutto nonostante i risultati meno brillanti del suo ultimo programma, Da vicino nessuno è normale.

Cattelan avrà l’opportunità di riscattarsi e mostrare tutto il suo talento nel contesto del Festival di Sanremo. La sua presenza conferisce al Festival un tocco di freschezza e dinamicità, cosa alla quale Conti crede fermamente. Ma intanto il conduttore fiorentino è già al lavoro per mettere assieme il cast di artisti che salirà sul palco dell’Ariston nel mese di febbraio 2025.

Impostazioni privacy