Addio muffa dal piatto doccia, la soluzione ce l’hai già in casa: nessuno ne ha mai parlato

Dite addio alla muffa intorno al piatto doccia: ecco il metodo casalingo per risolvere questo problema fastidioso in un attimo.

Molte abitazioni hanno un problema comune: la muffa che si crea in bagno, soprattutto nel piatto della doccia. In effetti la stanza da bagno è una delle più umide della casa, insieme alla cucina, e non è insolito che le spore delle muffe attecchiscano e si sviluppino sulle superfici.

soluzione muffa piatto doccia
Il piatto doccia è pieno di muffa? Ecco la soluzione – Foto Editorially srl – italialaica.it

Se desiderate dire addio alla muffa che si forma lungo il perimetro del piatto della doccia potete seguire questo metodo. La soluzione a volte è più facile di quel che si possa pensare. Ecco come agire per far tornare pulito e brillante ogni angolo del box doccia.

La soluzione per eliminare la muffa dal piatto del box doccia: il rimedio lo hai in casa

Avere muffa in casa non è né piacevole e né tollerabile, prima di tutto perché genera cattivo odore, poi perché contribuisce a dare un senso di trascuratezza, ma soprattutto perché fa male alla salute. Le spore, infatti, possono dare problemi respiratori e scatenare allergie. Dunque bisogna sbarazzarsene subito.

muffa doccia rimedio acqua ossigenata
La soluzione per riavere un piatto doccia pulito e senza muffa – Foto Canva – italialaica.it

Ma come fare a togliere la muffa dal piatto della doccia, dato che lì l’umidità è sempre elevata? Il primo suggerimento riguarda il silicone sui bordi. Se è nero di muffa e sporco, probabilmente è arrivato il momento di sostituirlo. Più che pulirlo è dunque meglio toglierlo di mezzo e applicare uno strato di silicone nuovo.

Se invece le macchie nere di muffa sono circoscritte solo agli angoli o sono apparse solo in alcuni punti, allora ecco un metodo molto efficace. Per sbiancare le muffe potete usare dell‘acqua ossigenata oppure della candeggina. Mai mescolarle insieme: scegliete o l’una o l’altra. Dovete lasciarle in posa in modo che agisca.

Per fare in modo che il prodotto che avete scelto resti a contatto il più possibile con la superficie macchiata c’è una soluzione comoda e geniale, basta usare dei pezzetti di cotone idrofilo. O in alternativa dei dischetti di ovatta, quelli usati per struccare il viso. Ma come si procede?

Molto semplice, prendete l’ovatta, inumiditela abbondantemente con l’acqua ossigenata o con la candeggina (ribadiamo: mai usare insieme i due prodotti) e posizionatela lungo tutto il perimetro della doccia, soprattutto negli angoli, dove di solito la muffa compare prima. Fate agire alcune ore e se necessario, applicate ancora un po’ di prodotto, spostando il cotone e premendo bene sullo sporco. Poi risciacquate e asciugate.

Impostazioni privacy