Viaggiare nello spazio rimanendo sulla Terra: i paesaggi lunari più belli da vedere

La sensazione di un viaggio nello spazio, ma rimanendo sulla Terra: ecco alcuni paesaggi lunari tra i più belli da visitare 

Non c’è niente di più romantico di un paesaggio illuminato dalla Luna, ma per alcuni è ancora più suggestivo un paesaggio che ricordi in tutto e per tutto la superficie lunare, con crateri e atmosfere ovattate, come se ci si trovasse nel bel mezzo dello spazio.

paesaggi lunari sulla Terra
Un tipico paesaggio lunare: ecco dove ritrovarlo anche sulla Terra – Italialaica.it

Sulla Terra di paesaggi lunari ce ne sono molti e sono capaci di proiettarci davvero in un altro mondo, o, per meglio dire, in questo caso, su un altro pianeta. Così vi proponiamo una carrellata di luoghi unici da visitare assolutamente, se volete provare questo genere di sensazioni. Prendete nota, e se ne avete la possibilità, andateci subito.

Dieci paesaggi lunari sulla Terra da visitare assolutamente: due sono in Italia

Due di questi luoghi non sono nemmeno troppo distanti, infatti si trovano in Italia, per regalarci la possibilità di una esperienza unica nel suo genere, senza allontanarci troppo da casa. La prima località da visitare è certamente quella delle Saline di Trapani, in Sicilia, con le piccole dune di sale che creano un effetto visivo assolutamente unico, in particolare all’alba o al tramonto.

paesaggi lunari da visitare due anche in Italia
Le saline di Trapani, uno degli scorci più suggestivi del nostro paese – Italialaica.it

Un altro paesaggio da non perdere si trova invece sull’altra grande isola italiana, la Sardegna: Parliamo della Valle della Luna, in Gallura. Nome evocativo, per un posto che nelle notti di luna piena, con le sue rocce in granito levigate dal vento, ricrea davvero un’atmosfera ‘spaziale’.

La carrellata prosegue dunque con altri luoghi che si trovano nel resto del mondo. In Europa, le grotte di ghiaccio in Islanda sono un’esperienza unica nel suo genere. Così come lo è il parco naturale Timanfaya a Lanzarote, sulle Isole Canarie, con la conformazione vulcanica del territorio che conferisce al suolo sfumature rosse e nere.

Altri scenari tipicamente lunari possono trovarsi in ambienti desertici. Come in Africa dove c’è il celebre deserto egiziano del Sinai, oppure la zona di Tozeur, in Tunisia, dove non a caso sono state girate alcune parti della saga di Star Wars.

Negli Stati Uniti, impossibile non citare il Gran Canyon in Arizona e la Death Valley in California, un luogo quest’ultimo che incute un certo timore, essendo privo quasi totalmente di vegetazione. I due deserti forse più aridi al mondo si trovano però in Sudamerica. In Bolivia, il Salar de Uyuni è la più grande distesa salata del pianeta. In Cile, il deserto di Atacama è particolarmente inospitale, con una escursione di 30 gradi tra il giorno e la notte.

Impostazioni privacy