Quattordicesima, se sei in questa lista ti spetta subito: non farti ingannare

Ci sono dei lavoratori dipendenti a cui la quattordicesima spetta nella busta paga di Giugno. Ecco quali sono 

Con l’arrivo della stagione estiva, molti lavoratori dipendenti si apprestano a ricevere la famosa quattordicesima. Il così detto premio feriale che consiste in una mensilità in più oltre alla tredicesima che, invece, arriva nel periodo di Natale.

Quattordicesima lista lavoratori
Quando arriva la quattordicesima e a chi spetta – (Italialaica.it)

Ma quando arriva esattamente la quattordicesima? Su questo aspetto, i dubbi sono sempre tanti. Motivo per cui oggi proveremo a fare chiarezza e a capire quali sono i lavoratori ai quali questa mensilità spetta praticamente subito e quali, invece, dovranno attendere ancora un po’.

Lavoratori e pensionati: ecco chi e quando riceverà la quattordicesima a giugno

Iniziamo subito chiarendo al meglio cos’è la quattordicesima. Come già accennato si tratta di una mensilità aggiuntiva che spetta a determinate categorie di lavoratori e che è prevista nel Ccnl di riferimento. La maturazione della quattordicesima avviene mensilmente, rateo dopo rateo, da luglio a giugno, e l’importo finale viene erogato in un’unica soluzione che coincide, appunto, con l’arrivo dell’estate.

lavoratori pensionati quattordicesima giugno
Chi sta per ricevere la quattordicesima (Italialaica.it)

Il pagamento in busta paga dovrebbe avvenire entro il 1 luglio. Ciò significa che viene inserita nella busta paga di giugno. Ma non sono solo i lavoratori dipendenti ad averne diritto per contratto. Anche i pensionati, infatti, possono godere di questa mensilità extra e che, diciamocelo, si rivela molto utile in vista delle vacanze estive durante le quali organizzare viaggi o gite fuori porta.

Nel caso dei pensionati, può però cambiare il momento della sua erogazione. Alcuni, infatti, devono attendere la fino a luglio. La quattordicesima è prevista per i pensionati che sono titolari di uno più trattamenti pensionistici, che hanno almeno 64 anni e il cui reddito complessivo è fino a due volte il trattamento minimo annuo del Fondo Lavoratori Dipendenti.

Ricapitolando, quindi, i lavoratori che ne hanno diritto, potranno ricevere la quattordicesima con la busta paga di giugno, mentre i pensionati potrebbero riceverla in momenti differenti. In alcuni casi, la quattordicesima potrebbe arrivare addirittura ad agosto o a dicembre. Soprattutto se si è raggiunta l’età di pensionamento nel corso del 2023.

Per maggiori informazioni è sempre possibile fare riferimento al proprio CAF o al commercialista di fiducia. E in caso di mancata erogazione della stessa è sempre possibile farne domanda online. In tal caso, la stessa sarà pagata nei mesi successivi alla domanda, non rispettando il calendario normale.

Impostazioni privacy