scaffale

1943: RELIGIONE, CULTURA E POLITICA NELLE RESISTENTI VALLI ALPINE DELLA DICHIARAZIONE DI CHIVASSO

Di Redazione | 06.10.2015


Susanna Peyronel e Filippo Maria Giordano, Federalismo e resistenza. Il crocevia della Dichiarazione di Chivasso (1943)

“Collana della Società di Studi Valdesi” 37 – pp. 180 – euro 16,00

Uno studio sull’ambiente storico, politico e culturale che, nel dicembre1943, portò alcuni rappresentanti delle popolazioni alpine delle valli del Piemonte – in particolare quelle valdesi – e della Valle d’Aosta a firmare clandestinamente una dichiarazione che rivendicava autonomismo amministrativo, economico e linguistico-culturale in ottica federalista.

Susanna PEYRONEL insegna Storia moderna e Storia dell'Età della Riforma e
Controriforma all'Università Statale di Milano ed è presidente della Società di Studi Valdesi. Tra le sue pubblicazioni ricordiamo: Giovanni Calvino e la Riforma in Italia. Influenze e conflitti, Claudiana.

Filippo Maria GIORDANO, laureato in Lettere e Filosofia presso l'Università di Pavia, ha conseguito il dottorato in Storia del federalismo e dell'unità europea. Ricercatore presso il Centro Studi sul Federalismo di Moncalieri, nel 2010 ha vinto il premio per gli "Studi
Storici sul Piemonte nell'Ottocento e nel Novecento".

Nessun commento