articoli

LE PAROLE SONO IMPORTANTI, RIPRENDIAMOCELE

Di Alessandro Chiometti | 09.04.2019


Versione clerico-fascista: Laicità buona, laicità corretta, sana laicità.

Versione Corretta: Laicità

Perché… La laicità non ha aggettivi, è una ed una sola. Anche se al suo concetto ci si può arrivare per diverse vie politiche e filosofiche e finanche religiose. Inserire un aggettivo presuppone che ve ne sia una buona (semplicemente quella che non dà fastidio alla Chiesa, quindi non la laicità ma la sua assenza) e una cattiva (ovvero la laicità, per l'appunto).

 

Versione clerico-fascista: Laicista, laicismo

Versione corretta: Laico, laicità

Perché… La differenziazione fra i due termini fino a una decina di anni fa non era riportata da quasi nessun dizionario, poi la propaganda ecclesiastica ha compiuto il miracolo semantico. Ma in realtà il termine laico usato come sinonimo di “converso” ovvero “colui che lavora in chiesa pur non appartenendo a nessun ordine ecclesiastico” non si usa da secoli. Il fatto di pretendere indicare i fedeli della parrocchia e anche gli stessi collaboratori come “laici della Chiesa” è un uso molto discutibile. Non si capisce perché non si possano indicare questi semplicemente come “cattolici”, se poi un cattolico è anche parroco, seminarista, diacono o quant’altro la definizione dovrebbe andare associata: “prete cattolico”.

 

Versione clerico-fascista: Utero in affitto

Versione corretta: Maternità surrogata

Perché… La terribile terminologia coniata ad hoc parla solo di una parte della questione surrogacy che “chissà perché” è invece automaticamente associata a tutta la pratica. Questa molto spesso avviene gratuitamente per semplice volontà di una donna di aiutarne un’altra che non può avere figli. (In Inghilterra ad esempio è ammessa solo questa forma).

 

Versione clerico-fascista: Omicidio (del feto o dell’embrione)

Versione corretta: Aborto o Interruzione volontaria della Gravidanza.

Perché… Non è necessario aggiungere altro, tutti coloro che distorcono la realtà dei fatti con l’uso del termine omicidio sono persone accecate dalla loro fanatica ideologia religiosa.

 

Versione clerico-fascista: Teoria del Gender

Versione corretta: Studi di genere

Perché Non esiste nessuna “teoria del gender”. Esistono studi che spiegano come l’orientamento sessuale sia diverso dal sesso biologico. Se questo vi crea problemi, probabilmente avete qualche problema inconsciamente represso. Non c'è da vergognarsene, basta curarsi invece di rompere le scatole agli altri.

 

Versione clerico-fascista: Biologicamente o si è maschi o si è femmine.

Versione corretta: Biologicamente o si è maschi o si è femmine o si è intersessuali.

Perché… Ermafroditi o intersessuali, che sviluppano caratteri sessuali diversi da quelli che dovrebbero sviluppare stando al corredo cromosomico sono noti da secoli. Eppure i fanatici della bisessualità perfetta se ne scordano sempre. Poche persone? Sono 1/100 secondo la stima dell’Intersex Society Of North America: ovvero almeno settanta milioni di persone nel mondo.

 

Versione clerico-fascista: Comprare un bambino

Versione corretta: Adottare un bambino

Perché… L’uso dispregiativo del termine “comprare” riferito alle adozioni non è nuovo.  Una volta era usato per tutte le coppie etero così anormali da non poter aver figli o così strane da voler prendere un bambino togliendolo alla povertà e alla miseria del suo paese (usato ovviamente quasi sempre parlando dietro le spalle dei diretti interessati). Poi sono arrivate le pretese delle coppie omosessuali e allora adesso sono loro che “comprano” i bambini mentre le coppie “normali” (tutti gli etero adesso per grazia del Signore) li adottano. E i single? Per adesso rimangono in una sorta di limbo, peggio degli etero ma meglio comunque degli omosessuali, secondo il codice di famiglia talebano. A meno che, ovviamente non siano single omosessuali... Satana, praticamente.

Nessun commento