rassegna stampa

04-06-2013, Alberto Melloni, CHIESA ANESTETIZZATA DAL FASCISMO, Corriere della Sera

Il rapporto fra Chiesa e fascismo è questione storica di ovvia importanza. Appassiona i professionisti del mestiere così come lo studio delle relazioni tra cattolicesimo e Terzo Reich, ortodossia e Urss, clero e franchismo, o tra episcopati e giunte militari dell'America Latina. Tuttavia nel…
rassegna stampa

27-04-2013, Corrado Stajano, PROFETA SCOMODO DI LIBERTÀ E GIUSTIZIA, Corriere della Sera

Chissà se dice qualcosa ai giovani di oggi il nome di don Primo Mazzolari. Ha avuto un'idea felice l'editore di Chiarelettere nel pubblicare una piccola selezione dei suoi scritti: Come pecore in mezzo ai lupi (pp. 124, 7), titolo preso in prestito dal Vangelo di Matteo. Don Primo fu un prete…
rassegna stampa

30-01-2013, Umberto Rosso, “FASCISMO ABERRANTE, IL PAESE LO SA IL NEGAZIONISMO VA COMBATTUTO”, la Repubblica

Dal Colle la dura risposta alla ricostruzione “buonista” di Berlusconi su Mussolini e le leggi
razziali. Se l’ex premier ha ambientato la sortita al Memoriale del Binario 21 della stazione di
Milano, Giorgio Napolitano lo “corregge” nel Giorno della Memoria celebrato al Quirinale,…
rassegna stampa

30-01-2013, Barbara Spinelli, SILVIO IL NOSTALGICO, la Repubblica

Sarebbe stata una buona idea mantenere il sangue freddo davanti a Berlusconi, il giorno che a
Milano ha parlato del fascismo, e chiedergli come mai Mussolini avesse «per tanti versi fatto bene»,
eccettuate le leggi razziali.
Fece bene quando uccise Matteotti, incarcerò gli oppositori? Quando…
rassegna stampa

29-01-2013, Marco Zatterin, MUSSOLINI, L'UE STOPPA IL CAVALIERE, La Stampa

Cecilia Malmström arriva nella sala stampa della Commissione Ue per promuovere l’offensiva
dell’esecutivo contro gli estremismi. Parla di nazismo e antisemitismo di ritorno. Invoca uno sforzo
collettivo per combatterli, ed è allora che arriva la domanda su Silvio Berlusconi e «le cose…
rassegna stampa

28-01-2013, Gad Lerner, FUORI DALL'EUROPA, la Repubblica

Cosa aspetta il Ppe a liberarsi di questo impenitente ammiratore di Mussolini? Cos’altro manca per
riconoscere che non è solo ignoranza storica se Berlusconi ha profanato col suo delirio revisionista
la cerimonia milanese in ricordo della Shoah, prima di appisolarsi soddisfatto?
L’uomo che…
rassegna stampa

28-01-2013, Giovanni Sabbatucci, LA STORIA È UNA NON SI CAMBIA, Il Messaggero

Poteva cavarsela con qualche parola di circostanza, o semplicemente tacere. Invece Silvio
Berlusconi ha voluto arricchire di un suo commento la celebrazione milanese della giornata della
Memoria. Ed è riuscito, in poche battute, a proporre, assieme a una quantità ragguardevole di errori, un…
rassegna stampa

28-01-2013, Pierluigi Battista, QUANDO LA STORIA SI FA CON LE BATTUTE, Corriere della Sera

Avesse declamato la massima più frequentata dai nostalgici, «i treni arrivavano in orario», la perorazione pro-mussoliniana (e pre-rituale rettifica) di Berlusconi avrebbe raggiunto la perfezione della battuta al bar di sera. Mussolini aveva fatto «cose buone»? Sicuro, mica c'era la…