Editoriale

CROCEFISSO MOBILE, RELIGIONE CATTOLICA STABILE

Per tredici anni un docente di una scuola superiore di Terni, Franco Coppoli, ha tenuto duro resistendo all’Amministrazione scolastica, che lo aveva condannato a restare un mese senza stipendio, per aver rimosso il crocefisso dall’aula in cui insegnava. La Corte di Cassazione, che lo ha…
rassegna stampa

08-04-2013, Luigi Accattoli, TORNA IL CROCIFISSO DI MONTINI E DEL VANGELO PORTATO AI POPOLI, Corriere della Sera

Cambia il Papa cambiano i simboli, o tornano quelli di prima. Dopo cinque anni è tornato ieri nelle
mani di un Papa il Crocifisso di Paolo VI, usato poi dai due Giovanni Paolo e dal primo Benedetto
XVI, fino alla domenica delle Palme del 2008. Da allora e fino alla fine del suo Pontificato il…
Rassegna Stampa

08-04-2012, Marco Ventura, UDIENZA NEL GIORNO DI FESTA EBRAICA COSÌ SI IGNORA LA LIBERTÀ RELIGIOSA, Corriere della Sera

Il 7 giugno 2005, l'avvocato Francesco Sessa si presentò dal giudice per le indagini preliminari in
rappresentanza di una banca, parte lesa nella procedura. Il sostituto del giudice dispose il rinvio e
suggerì due date per la nuova udienza. Il legale, membro della comunità ebraica di Napoli,…
Rassegna Stampa

13-03-2012, Enrico Franceschini, LA GUERRA DEL CROCIFISSO "ESIBIRLO NON È UN DIRITTO", la Repubblica

«In hoc signo vinces»: con questo segno vincerai. Il segno era una croce. E l´imperatore Costantino, vedendolo apparire in cielo, si convertì al cristianesimo, facendone la religione ufficiale dell´Impero romano e dunque dell´Europa intera, come è ancora oggi. Ma a secoli di distanza…