Gocce

MEMORIA E GIUSTIZIA

Di Vincenzo Cottinelli | 29.01.2021


La Shoah è parte fondamentale delle atrocità nazi-fasciste commesse durante la seconda guerra mondiale. La questione palestinese è parte centrale della crisi di giustizia e di diritti umani nel medio e vicino oriente. Mai avevo letto parole così esatte e corrette, a parer mio, come queste del poeta palestinese Mahmud Darwish (1941 - 2008). Più che esatte, sacrosante.
Vincenzo Cottinelli
"Non dimenticare le stragi naziste è un dovere di tutti, non soltanto degli ebrei.
Tutti quelli che hanno una coscienza, tutti gli amici della libertà condividono le vittime del nazismo commemorandone il ricordo e ricavandone un monito.
Specialmente quando, nel mondo d'oggi, si ripropone la somiglianza storica tra nazismo e movimenti xenofobi.
Qualsiasi livello di antagonismo arabo-israeliano si sia raggiunto, nessun arabo ha il diritto di simpatizzare con il nemico del proprio nemico, perché il nazismo è nemico di tutti i popoli.
E questa è una cosa.
Però Israele esagera nello sfogare i suoi rancori su un altro popolo.
E questa è un’altra cosa. 
Perché il crimine non si riscatta con il crimine.
Chiedere ai palestinesi e a qualsiasi altro arabo di pagare il prezzo di crimini che non hanno commesso non può essere il risarcimento dell’Olocausto.”
Mahmud Darwish  da  " Una trilogia palestinese"






Nessun commento