gocce

Fano, È MORTO PAOLO BONETTI

Di Roberto Rivosecchi, Mirella Sartori | 07.02.2019


Il 27 gennaio è morto nella sua casa fanese il filosofo Paolo Bonetti, già collaboratore prezioso di Italialaica. In pochi giorni, il corpo, cui aveva dedicato poche attenzioni, lo ha abbandonato. La mente, sempre vigile e laicamente serena, lo ha accompagnato sino agli ultimi istanti. Ritengo che "Italialaica" possa aggiungersi a quella comunità ideale di amici ed estimatori sparsi per l'Italia che hanno preso il posto di quella famiglia che Paolo non ha mai avuto. All'affollarsi degli affetti e dei ricordi vorrei aggiungere i miei. Roberto Rivosecchi.

**********************************************************************************

Noi di Italialaica ricordiamo con nostalgia Paolo Bonetti, nostro prezioso editorialista ed amico. Personalmente sentirò la mancanza dei nostri incontri durante i suoi soggiorni romani, dedicati non soltanto ai temi della laicità, ma ad apprezzare nella mia sala da pranzo "brodetti di pesce con la polenta", che lui considerava degni di quelli di Fano.  Mirella Sartori

Un commento

Sergio Lariccia:

Condivido i sentimenti di dolore e rimpianto per la morte di Paolo Bonetti, una persona importante nella vita di tutti coloro che credono nei valori di democrazia e laicità così spesso sacrificati nel nostro Paese. l ricordi di un beve periodo trascorso con lui a Fano, in una sala di dibattiti e in un locale di buona cucina (in particolare, i racconti della sua vita universitaria a Cassino e delle sue gite a Cervaro, un paese a me molto caro) sono rimasti incancellabili nella memoria mia e di mia moglie. Ciao, Paolo