gocce

Massachusetts, IL PASTICCIERE NON È OBBLIGATO A PERSONALIZZARE LA TORTA PER UN MATRIMONIO GAY

Di Redazione | 15.08.2018


Lo scorso 4 giugno la Corte Suprema si è espressa a favore del pasticciere che si era rifiutato di personalizzare la torta nuziale di Charlie Craig e David Mullins. Gli sposi avevano avevano presentato alla Colorado Civil Rights Commission una denuncia asserendo di essere stati discriminati per il loro orientamento sessuale. Una delle motivazioni addotte è che nel libero mercato esistono tante pasticcerie ed i due hanno avuto la loro torta sia pur rivolgendosi presso un'altra ditta.

Problrmatiche di questo tipo sono sempre più numerose dopo la sentenza Obergefell che nel 2015 ha introdotto nell’ordinamento statunitense i matrimoni omosessuali. Ci sono denunce anche di fioristi e parrucchieri che si rifiutato di collaborare a matrimoni di persone dello stesso sesso.

 


Nessun commento