Eventi

UNA CHIESA AL BIVIO, JOE BIDEN E IL CATTOLICESIMO NEGLI STATI UNITI

Di Redazione | 18.02.2021


Domenica 21 febbraio 2021, alle ore 17.00 sulla piattaforma Google Meet

Incontro on line con Massimo Faggioli

La chiesa cattolica negli Stati Uniti, che era una delle più avanzate nel segno del Vaticano II, nell'ultimo decennio è diventata sempre più conservatrice con un episcopato sempre più schierato su posizioni intransigenti, anche contro il comune sentire del suo popolo, con importanti sacche di resistenza contro papa Francesco, giudicato troppo progressista e terzomondista.

Joe Biden, secondo presidente cattolico nella storia americana, pur avendo sempre testimoniato con forza la sua fede non ha voluto mai intervenire in maniera contrappositiva su questioni come aborto, matrimonio omosessuale, diritti LGBT, libertà religiosa.

Quali sono i motivi degli attacchi che ha subito dall'episcopato cattolico degli Stati Uniti? In base a quale logica i vertici della Chiesa cattolica degli Stati Uniti hanno preferito appoggiare alle recenti elezioni Donald Trump, le cui posizioni sono in netto contrasto con tante indicazioni di papa Francesco?

A queste e ad altre domande cercheremo di rispondere nell'incontro on line di Domenica 21 Febbraio 2021, alle ore 17.00, con l’aiuto di Massimo Faggioli, che vive negli Stati Uniti, dove insegna Storia della Chiesa alla Villanova University di Philadephia, e che ha appena pubblicato il libro: «Joe Biden e il cattolicesimo negli Stati Uniti» (ed. Morcelliana, 2021, 208 pagine)

L’incontro si svolgerà on line su Google Meet. Per partecipare all’incontro basta richiedere il link per collegarsi, via computer o cellulare, alla email tendadigionata@gmail.com. Tutti sono benvenuti. Vi aspettiamo.

EventoFacebook> https://www.facebook.com/events/258805605681270/

*Massimo Faggioli è professore ordinario nel Dipartimento di Teologia e Scienze religiose della Villanova University (Philadelphia). Collabora con varie riviste italiane tra cui «Jesus», «il Mulino», «Huffington Post» e «Il Regno», di cui è componente della redazione, ed è columnist per «Commonweal» e «La Croix International». I suoi libri e articoli sono stati tradotti in più di dieci lingue; tra le pubblicazioni in italiano: Breve storia dei movimenti cattolici (Carocci, 2008); Vera riforma. Liturgia ed ecclesiologia nel Vaticano II (EDB, 2013); Cattolicesimo, nazionalismo, cosmopolitismo. Chiesa, società e politica dal Vaticano II a papa Francesco (Armando, 2018).

Nessun commento