editoriale

AL DRAMMA SI UNISCE LA BEFFA

I fatti tragici delle ultime settimane, dal massacro francese contro Charlie Hebdo alle altre notizie che provengono dai territori occupati dall’Isis e dalla Nigeria, hanno aggravato nell’occidente democratico una diffusa islamofobia – nella doppia accezione di paura e di razzismo verso…

editoriale

RELIGIONI E POLITICA

Non c’è dubbio che la strage nella redazione di Charlie Hebdo al grido di Allah è grande ripropone in generale il problema del potenziale eversivo delle fedi religiose, indipendentemente dall’aggravante della forma crudele e sanguinaria che l’ha caratterizzata.

È necessario, però,…

Editoriale

15 ANNI DI ITALIALAICA

Sono trascorsi 15 anni dal giorno in cui l’espressione Italialaica, scelta per definire la linea editoriale del nuovo sito, aveva destato in me non poche perplessità.

Si sarebbe trattato di una palestra on line offerta alla sparuta schiera di intellettuali in grado di muoversi agevolmente…

rassegna stampa

14-1-2015, mareadriatico, ISLAM TRA XENOFOBI E XENOFILI, il blog di Ileana Montini

Mi ha molto colpito l’intervento di Lucia Annunziata a “piazza pulita “ (La7) di lunedì 12 gennaio, perché ha sostenuto che quanto sta accadendo, dalla tragedia di Parigi alle guerre in Nigeria e nell’area tra Irak, Libia e Siria, non ha niente a che con la religione. Un…
articoli

"MONOTEISMO" CULTURALE

Ogniqualvolta non si riesce a ridurre una questione, una condizione, un conflitto, una contraddizione, una organizzazione all'uno, sono contenta e mi impegno a "governare" la situazione complessa "senza ridurre la complessità".

Non credo sia possibile una prospettiva di democrazia reale, se…

editoriale

LA DEMOCRAZIA DEL LINGUAGGIO

Il linguaggio è un atto creatore. Nella Bibbia Dio crea il mondo parlando. E fa l’uomo a sua immagine e somiglianza. Come? Dandogli il dono di proferir parola. Lo stesso strumento con cui denominare il reale e quindi, dominarlo. Tale suggestione era presente migliaia di anni fa già nella…

editoriale

PENSARE DIO DOPO AUSCHWITZ

Cerchiamo di iniziare degnamente il 2015 con un argomento che ci consente di andare oltre la cronaca. È trascorso poco tempo da quando, nel novembre del 2014, gli organi d'informazione hanno dato risalto ad un pensiero dell'oncologo Umberto Veronesi, che può sintetizzarsi con queste parole:…
editoriale

IL PRESEPE DEL NON CATTOLICO ED IL NON PRESEPE DEL PARROCO

Trascorso ormai Natale, proviamo a riconsiderarla lungo linee meno usuali, l'annosa polemica sul presepe nei luoghi pubblici. Mostrando come si possa da non cattolico, essere perentoriamente favorevole; da cattolico, anzi da parroco, fare un discorso ben diverso.

Ecco allora Augias, in “la…